Bianco – Valente. Terra di me

Il progetto espositivo Terra di me, di Bianco-Valente, pone al centro il punto d’osservazione degli artisti sul confine sottile tra sé e l’altro e su quanto sia possibile condividere il vissuto altrui. Il progetto è promosso e sostenuto dalla Fondazione Sicilia in occasione di Manifesta 2018 e ideato e organizzato da Sicily Art and Culture e da Civita Sicilia, in collaborazione con il CRESM.

Per questo progetto è stato innescato un proficuo e interessante dialogo con alcune mappe del patrimonio cartografico esposto a Villa Zito, risalenti al periodo fra il XV e il XVIII secolo. Il confronto con la rappresentazione cartografica della Sicilia e del Mediterraneo ha generato una serie di riflessioni sulle tematiche legate al viaggio e alle migrazioni e su come sia cambiata l’idea di Mediterraneo, che da strumento di diffusione culturale ed economica in epoca classica, viene oggi da molti considerato una sorta di barriera, perdendo così di vista la vera natura di questo mare.

Il progetto espositivo si fonda su una serie di incontri avvenuti a Palermo durante i primi mesi dell’anno tra gli artisti e un gruppo di migranti sul tema dell’immaginario e della narrazione, per esplorare i punti di contatto e intrecciare le esperienze individuali.

Sponsor dell’evento è UniCredit, della cui collezione (Collezione d’Arte UniCredit) fa parte un’opera fotografica di Bianco-Valente in mostra, che nella sua originale composizione evoca visioni cosmiche di forte impatto emotivo.

Date
23 giugno – 30 settembre 2018

Orari
martedì – domenica dalle 9.30 alle 19.30
Chiuso il lunedì

Modalità di accesso
Intero € 7,00
Ridotto € 5,00
Mostra e collezione archeologica € 3,00

Informazioni
tel. +39 091 7657621
mail info@palazzobranciforte.it

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in